Cronaca

Supereroi in azione stamattina all’ospedale San Marco di Librino

Iniziativa di solidarietà per piccoli pazienti del San Marco ricoverati nel reparto di Pediatria Covid e nei reparti no Covid

Spettacolare discesa dall’alto di supereroi stamattina all’ospedale San Marco grazie all’ Iniziativa benefica “Supereroi per un sorriso” organizzata dal movimento Cristiano lavoratori (M.C.L.) rappresentato da Pier Giuseppe De Luca e Dario Vellini, evento che ha ricevuto anche il patrocinio del comune di Catania. Vedere i loro supereroi preferiti arrivare dall’alto è un’esperienza che non ha prezzo: con questa iniziativa di solidarietà, edilizia acrobatica regala alcune ore di magia e adrenalina ai piccoli pazienti degli ospedali italiani. Al San Marco a beneficiarne i bambini ricoverati nel reparto di Pediatria Covid diretto dal Dott. Raffaele Falsaperla e quelli ricoverati in Broncopneumoallergologia diretto dal Prof. Salvatore Leonardi.

san marco 2-2-2

Attraverso delle corde i supereroi si sono calati dall’alto del tetto scendendo sulla vetrata del padiglione A dell’ospedale San Marco di Catania, prospiciente il pronto soccorso pediatrico, per regalare un momento di stupore, un sorriso e dei giocattoli ai bimbi ricoverati. Ovviamente i bambini ospiti del reparto covid hanno potuto solo vedere attraverso i vetri i loro beniamini, ma hanno lo stesso ricevuto i regali loro portati e consegnati al personale del reparto.

san marco 3-2-2

I bimbi presenti nel reparto non covid hanno avuto la sorpresa di vedere entrare dalle vetrate i supereroi per ricevere da loro direttamente i doni e per intrattenersi con loro. Presenti alla manifestazione il Sindaco Pogliese e gli assessori Cristaldi e Arcidiacono. In rappresentanza della direzione aziendale il Dott. Rosario Fresta direttore amministrativo dell’azienda e il dott. Maurilio Danzì dirigente medico della direzione medica di presidio del San Marco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supereroi in azione stamattina all’ospedale San Marco di Librino

CataniaToday è in caricamento