menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Svastiche nella sede dei Comunisti Italiani-Federazione della Sinistra

Dopo le svastiche e le croci celtiche sui muri della sede dei Comunisti di Acireale ora l'atto vandalico colpisce anche i "compagni" catanesi

Svastiche e croci celtiche sono apparse sui muri esterni della sede della segreteria provinciale di Catania dei Comunisti Italiani-Federazione della Sinistra dopo la solidarieta espressa ''ai compagni della sezione di Acireale''.

I dirigenti del Pdci acese avevano, infatti, denunciato la presenza di scritte analoghe e xenofobe e chiesto l'intervento dell'amministrazione comunale.

Il segretario provinciale dei Comunisti italiani, Salvatore La Rosa, ha chiesto l'intervento del prefetto etneo affinchè si metta "un argine alla cultura dell'intolleranza nei confronti degli immigrati, ancor piu' incomprensibile in un terra ancora di emigrazione, e solleciti l'amministrazione comunale acese a vigilare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento