Sfrecciava in contromano sulla tangenziale di Catania, fermato 81enne

L'uomo sfrecciava a tutta birra, incurante del fatto che si trovava in senso opposto a quello di marcia, sulla tangenziale di Catania, all’altezza dello svincolo di Passo Martino

Evitata una tragedia grazie agli agenti della polizia stradale di Catania intervenuti la notte scorsa. A bordo della sua Fiat Punto bianca, sulla corsia di sorpasso e anche a velocità elevata, l’ottantunenne C. F., residente in una cittadina dell’hinterland etneo, sfrecciava a tutta birra, incurante del fatto che si trovava in senso opposto a quello di marcia, sulla tangenziale di Catania, all’altezza dello svincolo di Passo Martino.

Solo grazie all’intervento della pattuglia della polizia stradale, che in servizio di vigilanza ordinaria ha notato la vettura, si è potuto evitare il peggio: quella tratta, infatti, è solitamente usata dal trasporto pesante, a ogni ora del giorno e della notte. Ed è stato proprio intorno alle 3 del mattino del 16 ottobre scorso che i poliziotti hanno dovuto ricorrere a tutta la loro professionalità e al loro coraggio per fermare quella micidiale corsa le cui conseguenze – vista anche la scarsa visibilità dovuta alla curva che l’uomo stava per imboccare – avrebbero potuto essere irreparabili.

Muniti di segnali luminosi e di torce elettriche, gli agenti si sono posti al centro della carreggiata, costringendo, alla fine, il conducente della “vettura killer” a fermarsi. Dopo lo scampato pericolo e messa in sicurezza la circolazione stradale, i poliziotti si sono rivolti all’anziano il quale non soltanto ha incredibilmente minimizzato l’accaduto, ma ha pure candidamente richiesto di esser lasciato andare per far rientro alla propria abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non c’è voluto molto agli operatori di polizia stradale per “fiutare” lo stato di confusione mentale dell’uomo che, essendo risultato negativo al test alcolemico, grazie a veloci accertamenti, esperiti tramite la sala operativa compartimentale, è stato accertato non godere di perfetta salute. Appositamente allertati, sono giunti sul posto alcuni familiari del C. F. ai quali sono stati affidati sia la vettura, sottoposta a fermo amministrativo, sia il congiunto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento