Cronaca

Tangenziale, contromano con l'auto a 100 all'ora: denunciato ubriaco

Era ubriaco e con la patente scaduta da sette anni. Il pensionato di 65 anni, ex panettiere col vizio di alzare il gomito, è stato denunciato per avere violato in un solo colpo una buona quantità di articoli del codice della strada

Contromano, a cento all'ora, al volante della sua auto sprovvista di assicurazione, ha percorso un tratto della tangenziale, sino a quando la polizia stradale non gli ha sbarrato la strada, temendo che potesse compiere una strage.

Era ubriaco e con la patente scaduta da sette anni. Rischia di entrare nei guinnes dei primati il signor Tomaselli, pensionato catanese di 65 anni, ex panettiere col vizio di alzare il gomito, denunciato per avere violato in un solo colpo una buona quantità di articoli del codice della strada. E lo ha fatto ieri notte, intorno alle 2.50 tra Misterbianco e San Giovanni Galermo.

Con la sua vecchia Fiat Punto aveva imboccato contromano la tangenziale rischiando investimenti a catena già al primo svincolo. Poi, ha iniziato a pigiare sull'acceleratore sfrecciando a oltre cento all'ora lungo la strada. La corsa in auto è stata notata da una pattuglia della stradale che in pochi minuti lo ha raggiunto e bloccato.

Appena messo piede a terra, i poliziotti che hanno accertato un tasso alcolemico pari a 1.21. Ma le sorprese non sono finite: era con la patente scaduta da sette anni e non aveva alcuna copertura assicurativa. Alla fine lui è stato denunciato e la sua auto è stata sequestrata. Lui, rimasto a piedi, è stato costretto a tornare a casa in autobus. La vecchia Fiat punto, però, era stata revisionata, tre giorni prima della scadenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenziale, contromano con l'auto a 100 all'ora: denunciato ubriaco

CataniaToday è in caricamento