Taormina Film Fest, il regista catanese Russo in concorso con Transfert

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Quest’anno anche l’opera prima del regista catanese Massimiliano Russo, “Transfert” sarà presente al Taormina Film Fest. Presentata il 18 luglio presso il Palazzo dei Congressi di Taormina, ha riscosso ampio consenso da parte del pubblico rapito, e della critica in sala accorsa per la proiezione e per il Q&A con Russo e le attrici Paola Roccuzzo (Letizia) e Luisa Ippodrino (Lorena). “Transfert” Nell’uso metariflessivo della psicoterapia come mezzo per l’evoluzione e lo sviluppo della trama, “Transfert” vuole mettere in luce la sfaccettata problematicità della pratica terapeutica, servendo allo spettatore un’avvincente sfida intellettuale nella quale ogni elemento concorre alla creazione di uno schema simbolico e metaforico che culmina nello specchio come oggettivizzazione del transfert, dinamica inconscia sulla quale si fonda l’articolazione dell’omonima opera. Il thriller psicologico di Russo è fra i titoli italiani più apprezzati dalla critica e dal pubblico di quest’anno. Figurano nel cast, oltre allo stesso Russo, Alberto Mica, Paola Roccuzzo, Clio Scira Saccà, Rosario Pizzuto e molti altri nomi noti Siciliani. La selezione ufficiale del Taormina Film Fest quest’anno include, oltre a “Transfert” film come “Gotti” di Kevin Coannoly con John Travolta, “Angel Face” di Vanessa Filho con Marion Cotilard, “L’eroe” Di Cristiano Anania con Salvatore Esposito e “Dark Crimes” di Alexandros Avranas con Jim Carrey.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento