Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

"Teatro Bellini a rischio default", la nota del consigliere Di Salvo

"Uno stato di stallo delle Istituzioni Regionali che nella programmazione finanziaria triennale hanno ulteriormente dimezzato le risorse finanziarie da trasferire"

"Non è assolutamente rassicurante il quadro finanziario emesso oggi in seduta di Consiglio Comunale svoltasi nel foyer del Teatro Massimo Bellini di Catania". Lo afferma in una nota il consigliere comunale Salvo Di Salvo. "Uno stato di stallo delle Istituzioni Regionali che nella programmazione finanziaria triennale hanno ulteriormente dimezzato le risorse finanziarie da trasferire riducendo i 13.5 Milioni di euro del 2019 a 8.9 Milioni di euro per il 2020 sino a zero euro per il 2021. Risorse che non bastano nemmeno per pagare gli stipendi dei 205 lavoratori e garantire la continuità se pur precaria dei 50 addetti alle maestranze. È paradossale - continua - che il Teatro Massimo Bellini eccellenza internazionale non possa programmare la stagione concertistica 2020/2021 per mancanze di risorse, potevamo aspirare ad una assunzione di responsabilità da parte del Presidente della Regione per la sua città e dall’intera giunta di Governo Regionale. Se la condizione non assume i tempi brevi altre connotazioni per impinguare risorse aggiuntive si corre il rischio di chiudere definitivamente le porte del Teatro entro fine anno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Teatro Bellini a rischio default", la nota del consigliere Di Salvo

CataniaToday è in caricamento