Teatro Bellini: i dipendenti della Generalcoop rischiano il posto

24 dipendenti della Generalcoop, l'impresa che svolge il servizio di pulizia al Teatro Massimo Bellini, rischiano di perdere il posto di lavoro. I lavoratori sono in stato di agitazione dal 10 giugno scorso

24 dipendenti della Generalcoop, l’impresa che svolge il servizio di pulizia al Teatro Massimo Bellini, rischiano di perdere il posto di lavoro. I sindacalisti nel corso di un sit-in davanti al Teatro Sangiorgi, sede amministrativa dell’Ente lirico catanese, fanno sapere di aver ricevuto un ultimatum: a breve partiranno le lettere di licenziamento se dai vertici del Massimo Bellini non arriva una conferma ufficiale degli attuali orari di lavoro.

I lavoratori sono in stato di agitazione dal 10 giugno scorso, quando cioè è stato pubblicato  il bando di gara per l’appalto del nuovo servizio di pulizie. I 24 addetti alle pulizie continuano a lottare per difendere l’attuale stipendio mensile di 700 euro. Ma le prospettive non sono rosee, perché nelle casse del Teatro Massimo Bellini non ci sarebbero i fondi sufficienti per garantire gli attuali livelli occupazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente della Partecipata del Comune, Angelo Sicali,  ha incontrato la II Commissione consiliare. Sicali ha convocato per venerdì prossimo il Cda della "Catania Multiservizi per prendere le decisioni del caso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Chiusa un'officina abusiva grazie a una segnalazione sull'app YouPol

Torna su
CataniaToday è in caricamento