Teatro Bellini e Stabile: Commissione consiliare Cultura incontra la Regione

Messina: " Vogliamo far comprende al Governo regionale che la stessa esistenza, nonché produzione artistica, del Teatro Massimo Bellini e dello Stabile è fortemente pregiudicata dai tagli"

“Abbiamo fortemente voluto, e ottenuto, un incontro con la Commissione Bilancio dell’Ars e con gli assessori Armao e Tranchida per far comprende al Governo regionale che la stessa esistenza, nonché produzione artistica, del Teatro Massimo Bellini e dello Stabile è fortemente pregiudicata dai tagli ai finanziamenti decisi dalla Regione “.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo dichiara il consigliere comunale Manlio Messina (Pdl), presidente della VII Commissione consiliare Cultura, che ieri pomeriggio ha preso parte a un’audizione della Commissione Bilancio dell’Ars, disposta dal presidente della stessa on. Riccardo Savona (Mps), cui sono intervenuti anche l’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao e l’as sessore regionale allo Spettacolo Daniele Tranchida.
 
Abbiamo manifestato tutta la nostra preoccupazione per i tagli ai finanziamenti dei due teatri catanesi - afferma Manlio Messina - e per il perdurare della logica che vuole sia sempre la cultura a pagare lo scotto di una politica miope che mentre toglie finanziamenti alle istituzioni culturali pubbliche li concede a fondazioni ed enti privati che, potendo già contare sull’apporto economico dei privati, non necessitano di fondi pubblici. Al pari riteniamo inconcepibile, singolare e mortificante che il Festival Belliniano, finanziato dalla Regione siciliana, si tenga a Taormina invece che a Catania patria del Cigno etneo. Gli assessori Armao e Tranchida, insieme al presidente Savona, hanno dimostrato di aver compreso la gravità della situazione – conclude Messina - e si sono detti pronti a compiere tutti i passi possibili affinché la vicenda possa addivenire a una pronta e soddisfacente soluzione”.
 

“La battaglia che la Commissione Cultura del Comune di Catania e l’intero Consiglio comunale con spirito bipartisan stanno portando avanti – dichiara il consigliere comunale Salvo di Salvo è imperniata sulla ferma convinzione che il Teatro Massimo Bellini e il Teatro Stabile non debbano morire perché questo vorrebbe dire infliggere un colpo mortifero alla cultura, non solo catanese o siciliana, ma dell’intera Italia.”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • “Freedom Oltre il confine” dedica parte della prossima puntata a Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento