Teatro Bellini, una boccata d'ossigeno arriva dalla Regione

La Regione siciliana sblocca i finanziamenti per il Teatro. Potranno, quindi, essere pagati gli stipendi arretrati. Lo ha annunciato l'assessore regionale al turismo Michela Stancheris a margine del concerto per il 178° anniversario della morte di Vincenzo Bellin

La Regione siciliana sblocca i finanziamenti per il Teatro Bellini di Catania. Potranno, quindi, essere pagati gli stipendi arretrati. Lo ha annunciato l'assessore regionale al turismo Michela Stancheris a margine del concerto per il 178° anniversario della morte di Vincenzo Bellini.

"Sono davvero contenta per il risultato raggiunto - ha detto l'assessore Stancheris - Risolto questo grosso problema possiamo adesso cominciare ad affrontare i problemi della programmazione. In teatro non si deve smettere di suonare, e con esso il crescere. Ci adopereremo adesso anche per affrontare il tema della tournée in Cina".

Il sindaco ha ringraziato il presidente della Regione Crocetta: "Anche in un momento così delicato non ha smesso di occuparsi del teatro, e ringrazio l'assessore Stancheris per questa boccata d'ossigeno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento