rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Bellini, sindacati: “Se non si risolve subito la situazione il teatro rischia la chiusura”

Lunedì 29 luglio le organizzazioni confederali e di categoria Cgil-Slc, Cisl-Fistel, Uil-Uilcom, Ugl, Fials e Libersind incontreranno il sindaco Enzo Bianco

Se non venisse risolta subito la situazione del Bellini, il teatro andrebbe alla chiusura. Tale esito è emerso dall’analisi della gravissima condizione economica che sta vivendo l’Ente, fatta nell’incontro tra le organizzazioni sindacali confederali e di categoria Cgil-Slc, Cisl-Fistel, Uil-Uilcom, Ugl, Fials e Libersind con i vertici aziendali del Teatro Bellini.

Lunedì 29 luglio, alle 12, nel foyer del Teatro Bellini le organizzazioni sindacali incontreranno il sindaco Bianco sulla delicata situazione del teatro catanese

“Tale situazione – sottolinea Antonio D’Amico, segretario generale Fistel Cisl Catania – se non venisse risolta tempestivamente, oltre a mettere in crisi centinaia di posti di lavoro che, ad onta di ciò che era stato promesso, non avranno più la garanzia degli stipendi, causerebbe inevitabilmente la chiusura del Teatro. Ecco perché Cgil-Slc, Cisl-Fistel, Uil-Uilcom, Ugl, Fials e Libersind apprezziamo con favore la tempestiva convocazione del sindaco Bianco, consapevole del colpo mortale che verrebbe arrecato con la chiusura del Teatro Bellini alla cultura e all’identità cittadina”.
    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellini, sindacati: “Se non si risolve subito la situazione il teatro rischia la chiusura”

CataniaToday è in caricamento