menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teatro Stabile: contro i tagli continua la mobilitazione per tutta l'estate

Non ci sono notizie sul futuro del Teatro Stabile di Catania. Un nuovo sit in è previsto davanti al Palazzo della Cultura - Cortile Platamone, dove ha sede anche la scuola di recitazione del Teatro

Non ci sono notizie sul futuro del Teatro Stabile di Catania. Domani mercoledì 11 luglio, alle ore 10, si terrà un nuovo sit in davanti al Palazzo della Cultura – Cortile Platamone, dove ha sede anche la scuola di recitazione del Teatro Stabile.

Lo comunicano i rappresentanti confederali e di categoria, di Cgil, Cisl, Uil, e Ugl.  ”La scelta anche di questo luogo, teatro del sit in, è altrettanto simbolica – si legge in una nota dei sindacati -Gli alunni della scuola di recitazione a cui viene affidato il compito di tramandare la nostra espressività culturale, sono infatti preoccupati per il futuro della cultura catanese perché a queste condizioni sarebbero nel tempo costretti a lasciare Catania. La mobilitazione della cultura catanese si rende ancora più necessaria, anche perché i tempi stringono. Se infatti le risorse non dovessero essere reintegrate in tempi brevi, il Teatro non sarebbe nelle condizioni pratiche di poter reintrodurre in cartellone gli spettacoli che sono stati sottratti ( La casa di Bernarda Alba e La commedia di Orlando) e nel tal caso, da subito,  perderebbero la possibilità di lavorare i precari catanesi e gli attori. Per l’anno 2013, infine,  a queste condizioni – concludono Cgil, Cisl, Uil e Ugl -  il FUS, Fondo unico spettacolo ministeriale che eroga le somme tenendo conto di alcuni parametri rigidi tra i quali il numero degli spettacoli, verrebbe ridotto e la crisi di risorse quindi sarebbe progressiva”.


I lavoratori e gli attori del Teatro Stabile continueranno la mobilitazione nel perido estivo  nei luoghi del turismo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento