Lo Stabile di Catania escluso dalla qualifica di "Teatro Nazionale" per il triennio 2015-2017

Tra i teatri italiani che hanno ottenuto dal Mibac la qualifica di teatro Nazionale per il triennio 2015- 2017 sono stati esclusi l'Ente Teatro di Sicilia - Stabile della Città di Catania, l'Associazione Teatro Biondo Stabile di Palermo e il Teatro Stabile di Genova

"Si tratta di un clamoroso errore e chiederemo al Ministero di tornare indietro e di correggere questa inaccettabile decisione". Lo ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco commentando la notizia che tra i teatri italiani che hanno ottenuto dal Mibac la qualifica di teatro Nazionale per il triennio 2015- 2017 sono stati esclusi l'Ente Teatro di Sicilia - Stabile della Città di Catania, l'Associazione Teatro Biondo Stabile di Palermo e il Teatro Stabile di Genova.

"La cultura italiana - ha detto Bianco - non si ferma a Napoli, e teatri Stabili come quelli di Catania e Genova, dalla straordinaria tradizione e che hanno fatto la storia del teatro nazionale, non possono essere mortificati così, tagliati con un tratto di penna. Lo stesso vale per il Biondo di Palermo. Occorre dunque che la commissione consultiva per la prosa torni sui suoi passi e corregga il tiro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento