rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Teatro Stabile, nominato il nuovo Cda: presidente Rita Gari Cinquegrana

L’assessore regionale Manlio Messina ha dichiarato che "il lieve ritardo nella designazione delle nuove nomine è stato dovuto solo alla necessità di individuare nomi all’altezza della istituzione"

L'assemblea dei soci del Teatro Stabile di Catania ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione. Ne fanno parte Rita Gari Cinquegrana, che ne è la presidente, designata dal Comune, Ida Angela Nicotra, designata dalla Città Metropolitana, Carlo Zimbone, designato dalla Presidenza della Regione Siciliana, Domenico Giovanni Nicosia, designato dall'assessore regionale allo Spettacolo, e il riconfermato Raffaele Marcoccio per l'Ente Teatro di Sicilia.

I soci hanno sottolineato il "rigore e il valore dello straordinario e difficoltoso lavoro svolto in questi anni dal presidente uscente, Carlo Saggio" e "ringraziato tutti gli altri componenti del cda uscente e la direttrice Laura Sicignano". L'assessore Messina ha spiegato che "il lieve ritardo nella designazione delle nuove nomine è stato dovuto soltanto alla necessità di individuare nomi all'altezza dell'istituzione".

"Le figure scelte oggi - ha aggiunto - sono tutte di alto profilo e ciò rappresenta un segnale che si vuole dare alla città: il Teatro non è un 'assumificio', bensì un luogo dove si realizza cultura, lasciando le persone libere di operare". "Il Teatro Stabile di Catania prosegue nel cammino di promuovere arte e cultura con un avvicendamento a scadenza naturale dei termini prestabiliti -  ha detto l'assessore comunale alla Cultura Barbara Mirabella, delegata dal sindaco Salvo Pogliese nella riunione dell'assemblea dei soci - Un teatro dal cuore siciliano - ha sottolineato - che come amministrazione comunale abbiamo sempre sostenuto nonostante il gravoso dissesto finanziario, rispettando con doveroso ossequio gli autonomi indirizzi artistici e gestionali. La nuova governance individuata in sintonia con la Regione, secondo merito e competenza, darà un'ulteriore spinta al percorso di rinascita, sostenendo la cultura come faro autonomo di crescita e sviluppo della collettività".

La Cisl e Fistel Cisl Sicilia, a nome del segretario generale Maurizio Attanasio e del segretario regionale Antonio D’Amico, ha emanato una nota: "Ringraziamo il Presidente Carlo Saggio e il CDA uscente per il lavoro svolto in questi anni, riuscendo con  perseveranza a portare avanti un piano di risanamento che ha consentito al Teatro Stabile di Catania, destinato alla chiusura, di avere una seconda opportunità, che ha dato ai lavoratori  amministrativi, tecnici e artisti una nuova linfa vitale e nuove prospettive per il futuro. Diamo il benvenuto al nuovo CDA e alla neo presidente Rita Gari Cinquegrana, figure di alto profilo, e siamo sicuri che riusciranno a consolidare il lavoro fin ora svolto. Auguriamo a tutti un buon lavoro e rimaniamo, come sempre, a disposizione per un aperto e sincero confronto per il bene del TSC e dei lavoratori di tutti i reparti: tecnico, amministrativo e artistico che ne fanno parte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Stabile, nominato il nuovo Cda: presidente Rita Gari Cinquegrana

CataniaToday è in caricamento