Telecom, 4 startup siciliane tra vincitrici "Tim#Wcap" del 2014

Quattro startup siciliane sono tra le vincitrici dell'edizione 2014 di "Tim#Wcap", l'iniziativa di Telecom Italia per creare nuove realta' d'impresa fornendo supporto finanziario e manageriale per accompagnarle nel percorso di sviluppo imprenditoriale

Quattro startup siciliane sono tra le vincitrici dell'edizione 2014 di "Tim#Wcap", l'iniziativa di Telecom Italia per creare nuove realta' d'impresa fornendo supporto finanziario e manageriale per accompagnarle nel percorso di sviluppo imprenditoriale.

Con i progetti "Omnia School Innovation", "Wadex", "Skilled" e "Ludwig", infatti, i team - tra i 40 distribuiti sul territorio nazionale - si sono aggiudicati un Grant d'impresa del valore di 25.000 euro ciascuno per il loro alto potenziale innovativo e di sviluppo del business.

Omnia School Innovation e' un servizio di registro digitale per le scuole arricchito da nuove app per i genitori (servizio di notifica automatica delle assenze, dei voti scolastici e delle pagelle, comunicazioni scuola-famiglia) e per gli studenti

(lezioni interattive, verifiche scolastiche e fruizioni di libri di testo in formato digitale). Il team e' composto dai trentenni catanesi Dario Zappala', Daniel Gustav Indelicato, Claudio Sichili e Andrea Castagna.

Da uno stanzino ai tavolini di un caffe' di Ortigia: e' nato cosi' Wadex, una piattaforma web-based che offre un innovativo servizio di matchmaking per domanda e offerta di Materie Prime Seconde, al fine di creare un mercato delle commodities secondarie strutturato, efficiente e privo della componente speculativa. Del team fanno parte i ventisettenni siracusani Giorgio Linguanti e Alan Parisini, il venticinquenne palermitano Daniele Pelligra e il ventinovenne catanese Samuel Buccheri.

Skilled e' una piattaforma di crowdsourcing mobile-based di facile utilizzo che consente il matching immediato tra domanda e offerta di competenze professionali. Tutto messinese il team, composto dal ventiseienne Andrea Galli, dal ventisettenne Alessio Salzano e dai trentaduenni Diego Busacca e Alfonzo Trignano.

Ludwig e' un software di correzione testi intuitivo e intelligente, capace di individuare errori ad oggi non identificabili, permettendo ai suoi utenti di scrivere in una lingua straniera in maniera autonoma ed efficace. Gli ideatori sono i giovani palermitani Antonio Rotolo, Roberta Pellegrino, Marco Picone e Federico Papa.

Tutti i progetti sono stati accolti nell'acceleratore Tim#Wcap di Catania, all'interno di un percorso d'incubazione della durata di quattro mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento