Maltempo: si temono "bombe d'acqua" nelle prossime 12 ore

Allarme maltempo in tutta la Sicilia. Si temono "bombe d'acqua" nelle prossime 12 ore: a Catania sono a rischio le zone di Villaggio Santa Maria Goretti e la zona industriale

Allarme maltempo in tutta la Sicilia. Associato ad un fronte nuvoloso in fase di intensificazione nel corso della mattinata, un minimo di bassa pressione risale dalla Libia e nelle prossime ore si porterà verso la Sicilia e il basso Tirreno. Esso darà lugo ad una intensificatione dell'affluso da SE, linfa energetica per fenomeni temporaleschi. Tra l'altro il valore dell'energia a disposizione è alto (sino a 1000j/kg) con una strisciata molto attiva presente sullo Ionio.

Possibili nubifragi. Già a Messina è scattato l'allarme. Tra le zone comprese anche quelle etnea. Si temono bombe d'acqua nelle prossime 12 ore come quelle che si ebbero lo scorso 14 ottobre: a Catania sono a rischio le zone di Villaggio Santa Maria Goretti e la zona industriale a causa della bassa pendenza dei canali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento