Teneva in casa pistola e munizionamento: arrestato

La polizia ha arrestato il pregiudicato I.M. di 30 anni durante un servizio finalizzato al controllo del territorio

La polizia ha arrestato il pregiudicato I.M. di 30 anni, perché ritenuto responsabile dei reati di detenzione illegale di armi comuni da sparo e relativo munizionamento, detenzione di munizionamento per arma da guerra e ricettazione. Nella mattinata di ieri, durante i servizi finalizzati al controllo del territorio ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere San Cristoforo, personale della sezione “Antidroga” della Mobile ha operato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del pregiudicato, alla ricerca di armi o di sostanze stupefacenti. All’esito della perquisizione, sono stati rinvenuti, occultati dietro un mobile della camera da letto, una pistola semiautomatica calibro 9x21, di provenienza furtiva, e i relativi tre caricatori, di cui due riforniti entrambi di 12 cartucce dello stesso calibro. All’interno dell’abitazione è stata, inoltre, rinvenuta una cartuccia calibro 7,62 per Kalashnikov. In seguito al rinvenimento di quest'arma, l’uomo è stato arrestato e espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso presso il carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento