Cronaca Adrano

Tenta di uccidere la propria madre dandole fuoco, un arresto ad Adrano

L'uomo era andato a casa della madre e, dopo aver cercato di farsi consegnare 50 euro, l'ha aggredita colpendola violentemente con calci e pugni. Dopo l'aggressione fisica, le ha versato addosso del liquido infiammabile per appiccarle fuoco

Ieri pomeriggio i poliziotti di Adrano hanno arrestato un ventinovenne per tentata estorsione, lesioni personali e danneggiamento. L’uomo era andato a casa della madre e, dopo aver cercato di farsi consegnare 50 euro, l’ha aggredita colpendola violentemente con calci e pugni. Dopo l'aggeressione fisica, le ha versato addosso del liquido infiammabile per appiccarle fuoco. Fortunatamente non è riuscito nel suo intento a causa della reazione della vittima, e si è dileguato. Successivamente è stato rintracciato dai poliziotti del Commissariato di Adrano che lo hanno bloccato e arrestato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di uccidere la propria madre dandole fuoco, un arresto ad Adrano

CataniaToday è in caricamento