Tenta di imbarcarsi su un volo per Malta con un documento falso, fermato dalla polizia

L'uomo è un 28enne ghanese ed è stato rimesso in libertà

Voleva imbarcarsi in un volo per Malta con un biglietto falso. La polizia di frontiera, in servizio nell'aeroporto di Catania, durante alcuni controlli ha fermato Mohammed Abdullah Adamu, un cittadino ghanese di 28 anni, per possesso e fabbricazione di documenti di identità e per falsità del titolo di viaggio.

I fatti sono avvenuti lo scorso 30 marzo quando l'uomo aveva esibito, prima dell'imbarco, il documento che aveva subito insospettito gli uomini della polizia. A seguito di una verifica avvenuta con il supporto degli strumenti elettronici in dotazione il 28enne è stato prima arrestato e poi rimesso in libertà su disposizione del sostituto procuratore con decreto motivato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento