menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta furto di un furgone nel parcheggio dell'Ikea, finisce ai domiciliari

All’arrivo della polizia sul posto, l'uomo ha cercato di disfarsi di una chiave adulterina con la quale aveva poco prima forzato la portiera del furgone

Lo scorso sabato, la polizia ha arrestato il catanese Antonino Carambia per tentato furto aggravato. L'uomo era già pregiudicato per reati contro il patrimonio e già destinatario della misura di prevenzione dell’avviso orale, emessa dal Questore di Catania.

La pattuglia lo ha sorpreso mentre armeggiava nelle vicinanze di un furgone in sosta presso il parcheggio del noto centro commerciale “Ikea”, dopo che la locale centrale operativa aveva diramato nota di furto in atto seguita da segnalazione telefonica fatta su linea 113 dal personale di vigilanza dell’omonimo negozio.

All’arrivo della polizia sul posto, avvenuto dopo pochi minuti dalla segnalazione telefonica, Carambia ha cercato di disfarsi di una chiave adulterina con la quale aveva poco prima forzato la portiera del furgone e di darsi alla fuga ma è stato prontamente bloccato.

Dalla visione delle videoriprese del sistema di sorveglianza dello stesso parcheggio, è emerso che lo stesso soggetto si era reso responsabile di analogo episodio di furto pochi giorni prima. L’arrestato, su disposizione del magistrato di turno è stato condotto presso la propria abitazione dove permarrà in regime di arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo atteso per la giornata odierna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento