rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Minaccia di buttarsi dalla scogliera del lungomare, salvato dalla polizia

Un quarantasettenne si era arrampicato su un alto scoglio, dal quale aveva manifestato l’intenzione di buttarsi giù

Momenti di tensione, ieri mattina, nella zona della scogliera del lungomare di Catania: un quarantasettenne si era arrampicato su un alto scoglio, dal quale aveva manifestato l’intenzione di buttarsi giù. Una telefonata al 112 ha, fortunatamente, segnalato la pericolosa situazione alla sala operativa della Questura che ha immediatamente inviato sul posto le Volanti. Gli agenti, sul posto, hanno trovato personale del 118, dei Vigili del fuoco e della guardia costiera che aveva avvicinato la posizione dell’uomo via mare. Sono stati, però, i poliziotti, dopo una lunga mediazione con l’aspirante suicida, a porre rimedio alla pericolosa situazione, inducendo l’uomo a desistere dal compiere l’insano gesto, consegnandosi agli agenti. L'uomo è stato così affidato ai sanitari del 118 che hanno provveduto ad accompagnarlo al Pronto Soccorso per gli accertamenti sul suo stato di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di buttarsi dalla scogliera del lungomare, salvato dalla polizia

CataniaToday è in caricamento