Cronaca

Tentano furto dentro al porto, individuati grazie alla video sorveglianza

Si erano introdotti all’interno del Porto di Catania per rubare all’interno di un esercizio commerciale denaro nonchè importanti e costosi macchinari e attrezzature tecniche da lavoro

La polizia ha denunciato un cittadino italiano, L.D.G. di anni 35, per un furto avvenuto all’interno del porto lo scorso 29 gennaio, quando con un complice, anch’egli denunciato, P.A. di anni 36, si introducevano all’interno del Porto di Catania per rubare all’interno di un esercizio commerciale denaro nonchè importanti e costosi macchinari e attrezzature tecniche da lavoro.

Personale di polizia giudiziaria in servizio presso il porto, grazie alle immagini di video sorveglianza poste all’interno dell’esercizio commerciale e alla conoscenza del tessuto criminale che opera nella zona, sono riusciti a individuare i due criminali e denunciarli.

L’incessante lavoro della polizia di Frontiera ha inoltre comportato la denuncia di un soggetto in stato di libertà S.B., che nel corso dei mesi scorsi si era più volte reso responsabile di furti su semi rimorchi parcheggiati all’interno del Porto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano furto dentro al porto, individuati grazie alla video sorveglianza

CataniaToday è in caricamento