Cronaca

Tentano furto di rame in una ditta di trasporti: tre arresti

Avevano forzato il cancello d'ingresso della ditta in disuso adiacente a quella segnalata, al cui interno avevano già tranciato e accatastato i cavi dell'impianto elettrico, e da una parte di essi avevano già estratto i fili in rame

Ieri mattina la polizia di Catania, in seguito a una segnalazione al 113, è intervenuta nella zona industriale della città dove era stato segnalato un furto in atto ai danni di una ditta di trasporti.

Sul posto gli agenti sono riusciti a bloccare un furgone cassonato con a bordo tre persone che, colte in flagranza di reato, sono fuggite dalla ditta abbandonando sul posto gli attrezzi utilizzati per lo scasso.

I tre, tutti italiani e pregiudicati del '74, '73 e 1969, avevano forzato il cancello d'ingresso della ditta in disuso adiacente a quella segnalata, al cui interno avevano già tranciato e accatastato i cavi dell'impianto elettrico, e da una parte di essi avevano già estratto i fili in rame, quindi avevano praticato un foro nella parete confinante con l'altra ditta e avevano tentato di asportare attrezzature meccaniche dall'officina, ma una volta scoperti erano fuggiti. Sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano furto di rame in una ditta di trasporti: tre arresti

CataniaToday è in caricamento