Tentano furto di rame in una ditta di trasporti: tre arresti

Avevano forzato il cancello d'ingresso della ditta in disuso adiacente a quella segnalata, al cui interno avevano già tranciato e accatastato i cavi dell'impianto elettrico, e da una parte di essi avevano già estratto i fili in rame

foto archivio

Ieri mattina la polizia di Catania, in seguito a una segnalazione al 113, è intervenuta nella zona industriale della città dove era stato segnalato un furto in atto ai danni di una ditta di trasporti.

Sul posto gli agenti sono riusciti a bloccare un furgone cassonato con a bordo tre persone che, colte in flagranza di reato, sono fuggite dalla ditta abbandonando sul posto gli attrezzi utilizzati per lo scasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre, tutti italiani e pregiudicati del '74, '73 e 1969, avevano forzato il cancello d'ingresso della ditta in disuso adiacente a quella segnalata, al cui interno avevano già tranciato e accatastato i cavi dell'impianto elettrico, e da una parte di essi avevano già estratto i fili in rame, quindi avevano praticato un foro nella parete confinante con l'altra ditta e avevano tentato di asportare attrezzature meccaniche dall'officina, ma una volta scoperti erano fuggiti. Sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento