rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Tentata rapina all'Eurospin di via Di Prima, un arresto

La polizia ha fermato un cittadino 29enne marocchino con l'accusa di tentata rapina aggravata

Tentata rapina al supermercato Eurospin di via di Prima nei pressi di Corso Sicilia. La polizia ha fermato il cittadino marocchino Miriniou Youssef di 29 anni, con l'accusa di tentata rapina aggravata. Nella serata dello scorso giovedì, il cittadino magrebino, dopo aver nascosto all’interno dei propri indumenti merce alimentare e una bottiglia di alcolici, vistosi scoperto dalla vigilanza, avrebbe tentato in tutti i modi di tenere per sé la merce rubata, dandosi alla fuga.

In un primo momento è stato bloccato all’esterno del supermercato, sia dal titolare che da un addetto alla vigilanza, riuscendo poi a divincolarsi con morsi, pugni e calci. A quel punto avrebbe estratto un coltello che impugnava a mo’ di minaccia se gli stessi non avessero desistito dall’intento di bloccarlo.

Acquisita da una volante una minuziosa descrizione dell’autore, i poliziotti, nel corso del servizio di controllo del territorio effettuato nel pomeriggio di ieri, dopo la fuga dell'uomo, hanno infine rintracciato un cittadino magrebino corrispondente alla descrizione e, dopo averlo sottoposto a perquisizione ed aver trovato in tasca un coltello, poi rivelatosi lo stesso di quello brandito il giorno prima per la tentata rapina impropria, hanno condotto il sospettato in questura.

Qui il 29enne è stato riconosciuto dal titolare del supermercato e, visto il pericolo di fuga, desumibile dall’esser un senza fissa dimora, e dall’avere a suo carico più provvedimenti di espulsione emessi da varie Prefetture d’Italia,  nonché dal pericolo di reiterazione del reato, è stato sottoposto a fermo e portato presso il carcere di Piazza Lanza su disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina all'Eurospin di via Di Prima, un arresto

CataniaToday è in caricamento