Volanti sventano tentativo di rapina, cittadino scrive al questore missiva di ringraziamento

Una rapina appena abbozzata è stata sventata dagli agenti in via Vittorio Emanuele. Il questore ha ricevuto una lettera per l'operato e la professionalità dei poliziotti

Una missiva inviata al questore Mario Della Cioppa per ringraziare gli agenti delle Volanti per un provvidenziale intervento che ha scongiurato un tentativo di rapina.

I fatti sono accaduti lo scorso 25 settembre in via Vittorio Emanuele quando il cittadino si è trovato a tu per tu con un uomo in una situazione di pericolo perché si trattava, molto probabilmente, del prologo di una rapina.

Così la mancata vittima ha raccontato al questore, nella sua lettera, il sollievo nel vedere - in quei momenti di tensione - gli agenti delle volanti che, una volta appena percepita la situazione di pericolo, sono prontamente intervenuti e che hanno fermato l'uomo. Si trattava di un pericoloso pregiudicato, rapinatore seriale, con parecchi precedenti di polizia alle spalle e, addirittura, due misure cautelari non restrittive in atto.

Il tentativo di rapina appena abbozzato – e tuttavia non sufficiente per un’incriminazione – è costato al pregiudicato un “passaggio” per gli uffici della squadra mobile, dove i poliziotti lo hanno ben indottrinato sulla nozione di essere “guardato a vista” e sui pericoli che, in concorrenza dell’espiazione di due misure cautelari, un comportamento del genere possa comportare. Così sono arrivati i ringraziamenti del cittadino per il lavoro quotidiano delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Commerciante aveva manomesso i contatori per risparmiare

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

  • Marco Mengoni, Elisa, Coez e Gazzelle al PalaCatania

Torna su
CataniaToday è in caricamento