Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato per tentato omicidio Davide Vinci, 24 anni, di Palagonia con precedenti per reati contro il patrimonio.

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato per tentato omicidio Davide Vinci, 24 anni, di Palagonia con precedenti per reati contro il patrimonio.

Intorno alle ore 00.20, al culmine di una colluttazione dovuta all’abuso di sostanze alcoliche, Vinci ha esploso 5 colpi di fucile e colpito con coltellate, un coetaneo anche lui pregiudicato.

I carabinieri giunti sul posto hanno trovato e posto sotto sequestro i 5 bossoli esplosi e l’arma utilizzata per il tentato omicidio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ferito è stato condotto presso l’ospedale di Caltagirone ed è stato sottoposto ad intervento chirurgico d’urgenza e si trova ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo decreto: che cosa chiude e cosa resta aperto a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Coronavirus, aumentano anche le vittime a Catania: morto 84enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

Torna su
CataniaToday è in caricamento