Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato per tentato omicidio Davide Vinci, 24 anni, di Palagonia con precedenti per reati contro il patrimonio.

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato per tentato omicidio Davide Vinci, 24 anni, di Palagonia con precedenti per reati contro il patrimonio.

Intorno alle ore 00.20, al culmine di una colluttazione dovuta all’abuso di sostanze alcoliche, Vinci ha esploso 5 colpi di fucile e colpito con coltellate, un coetaneo anche lui pregiudicato.

I carabinieri giunti sul posto hanno trovato e posto sotto sequestro i 5 bossoli esplosi e l’arma utilizzata per il tentato omicidio.

Il ferito è stato condotto presso l’ospedale di Caltagirone ed è stato sottoposto ad intervento chirurgico d’urgenza e si trova ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento