Imprenditore tenta di uccidere un operaio con l'escavatore

Protagonista dell' 'agguato' sulla strada provinciale 159, a Bronte, un imprenditore di 39 anni che è stato denunciato da carabinieri per tentato omicidio

Ha travolto l'auto di un operaio di 52 anni, per vecchi rancori professionali, usando un escavatore, ma la vittima è riuscita ad uscire in tempo dalla vettura. Protagonista dell' 'agguato' sulla strada provinciale 159, a Bronte, un imprenditore di 39 anni che è stato denunciato da carabinieri per tentato omicidio.

Dopo avere bloccato l'auto dell'uomo in mezzo alla strada, hanno ricostruito i militari dell'arma, il 39enne ha inferto alcuni colpi di benna all'autovettura per poi ribaltarla e trascinarla per una ventina di metri sull'asfalto. La vittima si è 'difesa' con un fitto lancio di pietre contro la cabina dell'escavatore, una delle quali ha infranto un vetro, ferendo a una gamba l'assalitore. L'operaio aggredito, che ha chiamato i carabinieri, è stato raggiunto e soccorso dai carabinieri.

L'imprenditore è stato trovato negli uffici della sua ditta e, in via cautelativa, sono state sequestrate le armi regolarmente detenute: un fucile, una pistola e 10 cartucce. Sigilli anche a escavatore e auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento