menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terme di Acireale, esposto del M5s alla Corte dei Conti: "Possibile danno erariale"

L'esponente grillina non risparmia nemmeno gli amministratori via via succedutisi. "In questi anni il Movimento 5 Stelle - ricorda Foti - ha depositato numerosi atti parlamentari ispettivi e acquisito documentazione relativa alla Società Terme di Acireale"

Il Movimento 5 Stelle ha presentato un esposto alla Procura regionale della Corte dei Conti, a firma della deputata dell'Ars Angela Foti, in merito ad un possibile danno erariale che coinvolgerebbe le Terme di Acireale. La parlamentare ritiene che "la condotta del socio unico, nella persona del presidente della Regione, Rosario Crocetta, abbia prodotto un serio danno economico-finanziario del patrimonio pubblico regionale, colpevole, soprattutto, di azioni in perfetta continuità con un passato che ha devastato una risorsa insostituibile per il territorio".

L'esponente grillina non risparmia nemmeno gli amministratori via via succedutisi. "In questi anni il Movimento 5 Stelle - ricorda Foti - ha depositato numerosi atti parlamentari ispettivi e acquisito documentazione relativa alla Società Terme di Acireale".

E la deputata adesso lascia alla Corte dei Conti il compito di "verificare urgentemente e accertare le responsabilità, risulta inaccettabile che certa politica - aggiunge -, artefice di un disastro economico, ancora impunemente pensi di poter sfruttare a proprio vantaggio una situazione che ha messo in ginocchio un territorio. Chi ha sbagliato paghi, il conto non può essere sempre a carico dei siciliani". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento