Terremoto: lieve scossa nei comuni di Belpasso, Nicolosi e Ragalna

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.5 della scala Richter è stata registrata dall'Ingv, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 14.57 di oggi pomeriggio nel distretto sismico Etna

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.5 della scala Richter è stata registrata dall'Ingv, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 14.57 di oggi pomeriggio nel  distretto sismico Etna, in particolare ha coinvolto i comuni di Belpasso Ragalna e Nicolosi.

Nessuna notizia, al momento, è stata riferita dalla protezione civile, in merito a danni a persone o cose provocate dalla scossa sismica. Il terremoto è stato rilevato ad una profondità di 11.6 chilometri.

In particolare, oltre alle vicine cittadine di Belpasso, Nicolosi e Ragalna – site a meno di 10 chilometri dall’epicentro – il sisma è stato avvertito anche a Aci Bonaccorsi, Aci Catena, Aci Sant’Antonio, Adrano, Biancavilla, Bronte, Camporotondo Etneo, Gravina di Catania, Maletto, Mascalucia, Milo, Misterbianco, Motta Sant’Anastasia, Paternò, Pedara, Randazzo, San Giovanni La Punta, San Gregorio di Catania, San Pietro Clarenza, San’Agata Li Battiati, Sant’Alfio, Santa Maria di Licodia, Santa Venerina, Trecastagni, Tremestieri Etneo, Valverde e Zafferana Etnea

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, nuova ordinanza regionale: ecco le restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento