Terremoto, l'appello: "Servono pannolini e latte per i bimbi"

Le sorelle Chiara e Francesca Guglielmino, residenti a Zafferana Etnea, hanno inviato un appello urgente per i bambini 'sfollati' delle case maggiormente danneggiate

Dopo il terremoto ed i crolli che si sono verificati nei paesi etnei, le sorelle Chiara e Francesca Guglielmino, residenti a Zafferana, hanno inviato un appello urgente per i bambini figli delle famiglie 'sfollate' dalle case maggiormente danneggiate.

"Al presidio di via Rossi, alla Scuola Elementare di Fleri abbiamo bisogno di aiuto per i bimbi delle famiglie sfollate - scrivono le ragazze - Ci servono: Pannolini 0-2 anni (tutte le taglie vanno bene), Latte in polvere, Latte liquido (per neonati), Omogeneizzati e pastina, Frutta in vasetto. Vi preghiamo di aiutarci recandovi al Presidio dalle ore 16.00 di oggi".

Le due ragazze saranno lì al presidio insieme ai volontari, alla Misericordia e alla Protezione Civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento