Terremoto, Pogliese: "Nessun danno in città, aiutiamo l'hinterland"

"Situazione alle 13 e 45: Catania città, dopo la ricognizione effettuata dalla protezione civile comunale guidata dall’assessore Porto, non presenta danni alle persone e alle cose", ha detto Salvo Pogliese

"Situazione alle 13 e 45: Catania città, dopo la ricognizione effettuata dalla protezione civile comunale guidata dall’assessore Porto, non presenta danni alle persone e alle cose. Nell’hinterland la situazione nei comuni metropolitani maggiormente colpiti dal terremoto, per fortuna, non presenta danni gravi alle persone (10 feriti lievi accertati); sono purtroppo ingenti quelli alle cose". A scriverlo è il sindaco di Catania, Salvo Pogliese che, dopo i controlli di questa mattina, ha espresso la volontà di aiutare i Comuni più colpiti della città metropolitana.

"Le strutture della città metropolitana, coordinate dall’ingegnere Galizia, sono al lavoro dalle prime ore di questa mattina. La viabilità di collegamento tra i paesi più colpiti - Zafferana, Santa Venerina, Aci Sant’Antonio, Trecastagni, Viagrande, Aci Catena e Acireale - è parzialmente interrotta per alcuni crolli dei muri a secco (sono interessate le strade provinciali 84, 59/1, 192, 115, 4/1), ma le squadre viabilità delle Pubbliservizi, sono già al lavoro - in coordinamento con le altre forze presenti sul territorio - per ripristinarle. Sotto il coordinamento di Protezione Civile guidato dal prefetto Claudio Sammartino, i tecnici della provincia parteciperanno ai controlli nelle strutture pubbliche, in particolare nelle scuole".

"Daremo un aggiornamento della situazione nel pomeriggio. Se posso permettermi, vista la complessità della situazione e tenuto conto che molte persone stanno vivendo una situazione di oggettiva difficoltà, in segno di rispetto una maggiore misura e sobrietà nei commenti sui social, forse, non guasterebbe".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio nell'ospedale di Acireale, intervento dei vigili del fuoco

  • Cronaca

    "Se non mi dai 30 euro ti rompo tutto", così minacciava la madre per comprare la droga

  • Cronaca

    Con un trapianto salva la vita alla sorellina: "Un gesto d'amore che le terrà legate per sempre"

  • Cronaca

    Insulti su Facebook, imputazione coatta per Giarrusso

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia, tra gli arrestati anche il cantante neomelodico Andrea Zeta

  • Dalla musica neomelodica di Zeta agli affari del clan Santapaola: l'ascesa della famiglia Zuccaro

  • La sicurezza alla Ecs Dogana: Andrea Zeta “il saggio” e il “crollo” del fratello Rosario

  • Clan Santapaola-Ercolano, 14 arresti: imponevano anche la sicurezza nei locali

  • Paura in una scuola di Gravina ma era un inseguimento dei carabinieri

  • Diverbio tra automobilisti, minacce e danneggiamento: padre e figlio indagati

Torna su
CataniaToday è in caricamento