Terremoto, Pogliese: "Nessun danno in città, aiutiamo l'hinterland"

"Situazione alle 13 e 45: Catania città, dopo la ricognizione effettuata dalla protezione civile comunale guidata dall’assessore Porto, non presenta danni alle persone e alle cose", ha detto Salvo Pogliese

"Situazione alle 13 e 45: Catania città, dopo la ricognizione effettuata dalla protezione civile comunale guidata dall’assessore Porto, non presenta danni alle persone e alle cose. Nell’hinterland la situazione nei comuni metropolitani maggiormente colpiti dal terremoto, per fortuna, non presenta danni gravi alle persone (10 feriti lievi accertati); sono purtroppo ingenti quelli alle cose". A scriverlo è il sindaco di Catania, Salvo Pogliese che, dopo i controlli di questa mattina, ha espresso la volontà di aiutare i Comuni più colpiti della città metropolitana.

"Le strutture della città metropolitana, coordinate dall’ingegnere Galizia, sono al lavoro dalle prime ore di questa mattina. La viabilità di collegamento tra i paesi più colpiti - Zafferana, Santa Venerina, Aci Sant’Antonio, Trecastagni, Viagrande, Aci Catena e Acireale - è parzialmente interrotta per alcuni crolli dei muri a secco (sono interessate le strade provinciali 84, 59/1, 192, 115, 4/1), ma le squadre viabilità delle Pubbliservizi, sono già al lavoro - in coordinamento con le altre forze presenti sul territorio - per ripristinarle. Sotto il coordinamento di Protezione Civile guidato dal prefetto Claudio Sammartino, i tecnici della provincia parteciperanno ai controlli nelle strutture pubbliche, in particolare nelle scuole".

"Daremo un aggiornamento della situazione nel pomeriggio. Se posso permettermi, vista la complessità della situazione e tenuto conto che molte persone stanno vivendo una situazione di oggettiva difficoltà, in segno di rispetto una maggiore misura e sobrietà nei commenti sui social, forse, non guasterebbe".

Potrebbe interessarti

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Allergia al nichel: sintomi e cibi da evitare

  • Estate: ogni quanto cambiare lenzuola ed asciugamani

  • Estate: piante da giardino e da terrazzo resistenti al caldo

I più letti della settimana

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Droga, ostaggi, pizzo e accordi tra clan: Mazzei sotto scacco

  • Operazione "Isola Bella", i nomi degli arrestati

  • Operazione "Hostage", i nomi dei 12 arrestati

  • Arrestato spacciatore: i clienti lo chiamavano “Toretto” da “Fast and Furious”

  • Dentro la classe con gli scooter, due studenti 19enni denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento