Cronaca

Forte scossa di terremoto nel Ragusano, avvertita anche a Catania

Forte scossa di terremoto di magnitudo 4.4 nel Ragusano poco prima delle ore 21.30. Preceduta da un forte boato, è durata una quindicina di secondi ed è stata avvertita anche nel Catanese

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.4, come confermato dall'Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia, è stata avvertita questa sera, alle ore 21.27, nella Sicilia orientale. La terra ha tremato per una decina di secondi. Il sisma è stato nettamente avvertito nel Ragusano, nel Siracusano e nel Catanese. L'epicentro è stato localizzato a 15 chilometri da Acate, in provincia di Ragusa, a 29.6 km di profondità. Sono in corso verifiche da parte della protezione civile, ma non risultano finora danni a persone, come specificato dalla Regione Sicilia. 

Terremoto in Sicilia, scossa magnitudo 4.4: centinaia di telefonate ai vigili del fuoco | Video

Molta paura, soprattutto a Vittoria e Acate, dove la gente si  la gente si è riversata per strada. Il presidente della Regione, Nello Musumeci, è in contatto con il prefetto di Ragusa Filippina Cocuzza e con il capo della Protezione civile regionale Salvo Cocina, per un costante aggiornamento della ricognizione di eventuali conseguenze. "Squadre di vigili del fuoco in ricognizione sul territorio a scopo precauzionale. Confermata assenza al momento di richieste di soccorso, in atto sopralluoghi nella città per verificare la sussistenza di danni di lieve entità su due edifici". Lo scrivono su Twitter i Vigili del fuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte scossa di terremoto nel Ragusano, avvertita anche a Catania

CataniaToday è in caricamento