Terremoto, scossa di magnitudo 2,9: avvertita in tutta la provincia etnea

In particolare a sentire le scosse sono stati i comuni di Aci Bonaccorsi, Aci Castello, Aci Catena, Aci Sant'Antonio, Gravina, Mascalucia, Pedara, San Giovanni La Punta, San Gregorio, Sant'Agata li Battiati, Santa Venerina, Trecastagni, Valverde

Una scossa di terremoto è stata avvertita nella notte ai piedi dell'Etna. Il sisma ha avuto magnitudo 2,9 ed è stato sentito nelle località limitrofe.

Secondo quanto registrato dall'Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia,il terremoto ha avuto come epicentro il distretto "Etna" nelle coordinate geografiche 37.59° N, 15.14°.

In particolare a sentire le scosse sono stati i comuni di Aci Bonaccorsi, Aci Castello, Aci Catena, Aci Sant'Antonio, Gravina, Mascalucia,Pedara, San Giovanni La Punta, San Gregorio, Sant'Agata li Battiati, Santa Venerina, Trecastagni, Valverde

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento