Scossa di terremoto magnitudo 2.2 in zona Etna, epicentro Giarre

Scossa di terremoto di magnitudo 2.2 nella provincia di Catania. Si è verificata intorno alle 12.35 e l'area interessata è stata quella dell'Etna

Ieri, è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 2.2 nella provincia di Catania. Si è verificata intorno alle 12.35 e l'area interessata è stata quella dell’Etna.

Le coordinate dell’epicentro della scossa sono 37.682°N, 15.113°E con una profondità di 10 km.
I comuni più vicini all’epicentro, in una fascia entro i 10 km dall’epicentro, sono Acireale, Giarre, Milo, Aci Catena, Aci Bonaccorsi, Aci Sant’Antonio, Pedara, Zafferana Etnea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scossa è stata di magnitudo modesta. Già 24 ore prima ne era stata registrata un’altra in una zona non molto distante da quella di ieri. Non si sono registrato danni né a persone né a cose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento