"Toccatina" e fuga, i carabinieri arrestano un molestatore

la donna che chiedeva aiuto si trovava in via Antonino di Sangiuliano, angolo via Coppola

I carabinieri della compagnia di Piazza Dante hanno arrestato un catanese di 37 anni, incensurato, poiché ritenuto responsabile di violenza sessuale. È stata una pattuglia del Nucleo Operativo, impegnata ieri sera in un servizio anticrimine nel centro cittadino, ad udire le urla della donna – catanese di 44 anni - che chiedeva aiuto mentre rincorreva un uomo in via Antonino di Sangiuliano, angolo via Coppola, che poco prima l’aveva aggredita allo scopo di toccarla nelle parti intime.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari, bloccato ed ammanettato l’uomo, inseguito per una cinquantina di metri, hanno tranquillizzato la donna in evidente e comprensibile stato di agitazione. L’uomo, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Chiusa un'officina abusiva grazie a una segnalazione sull'app YouPol

  • "Fake Credits", arrestato Paladino: futuro in bilico per il Calcio Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento