Tondo Gioeni "orfano" di ponte, tra caos e rotatoria in arrivo

Nel corso del sopralluogo - si legge nella nota Palazzo degli Elefanti - è stato chiarito che le società Enel e Asec entro 15 giorni completeranno i lavori di sistemazione dei sottoservizi

Il Tondo Gioeni, orfano di ponte, aspetta adesso la rotatoria. In attesa dell’infrastruttura che andrà a sostituire il cavalcavia abbattuto lo scorso agosto dall’Amministrazione comunale di Catania, c'è chi manifesta la propria opinione con un bel cartellone visibile a tutti gli automobilisti ( vedi foto).

Nonostante le lamentele e il traffico in tilt, il presidente della Commissione consiliare Polizia urbana, viabilità e trasporti, Carmelo Sofia, ha riunito i componenti della Terza nell’area del cantiere insieme al direttore incaricato dei lavori ingegnere Mirone.

Nel corso del sopralluogo – si legge nella nota Palazzo degli Elefanti – è stato chiarito che le società Enel e Asec entro 15 giorni completeranno i lavori di sistemazione dei sottoservizi. Subito dopo la ditta incaricata ultimerà i lavori di sistemazione della rotatoria con un tempo stimato di circa due mesi complessivamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento