Tondo Gioeni, un anno di caos e l'opposizione "festeggia" con una conferenza

"Per festeggiare il poco lusinghiero anniversario" lunedì 11 agosto ore 10 presso la rotonda Gioeni, l'opposizione consiliare di Area CentroDestra, Grande Catania, Forza Italia e Nuovo Centrodestra organizza una conferenza stampa per riaccendere i riflettori sui problemi della zona

L'abbattimento del ponte del tondo Gioeni, ovvero la "bella minchiata" come l'ebbe a definire uno striscione vergato da anonima mano ma ben sintetizzante il pensiero dei catanesi, compie un anno da.... incompiuta e da incubo per gli automobilisti. "Per festeggiare il poco lusinghiero anniversario", si legge nella nota, lunedì 11 agosto ore 10 presso la rotonda Gioeni, l'opposizione consiliare di Area CentroDestra, Grande Catania, Forza Italia e Nuovo Centrodestra organizza una conferenza stampa per riaccendere i riflettori sui problemi della zona. 

"Nonostante le ripetute assicurazioni e promesse dell'Amministrazione Bianco - dichiara il consigliere comunale Manlio Messina - dopo 365 giorni dall'avvio dei lavori la 'ferita' del tondo Gioeni continua ad essere aperta. Nessuna soluzione è stata presa per alleviare il traffico infernale della zona e per aiutare le centinaia di attività commerciali messe in ginocchio dalla cervellotica viabilità voluta dal trio Bianco-Bosco-D'Agata. Se l'Amministrazione comunale spera che a distanza di un anno i catanesi si siano dimenticati della 'bella minchiata', la sua è una vana speranza, e lunedì noi glielo dimostreremo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Il ministro Speranza firma nuova ordinanza: Sicilia ancora "arancione" fino al 3 dicembre

Torna su
CataniaToday è in caricamento