Topo d’appartamento preso mentre fugge con la refurtiva in mano

La collaborazione tra i cittadini e l’Arma ieri sera ha dato i frutti sperati permettendo ai militari di intervenire immediatamente in Piazza Vespri a Grammichele dove poco prima il ladro, forzando la porta d’ingresso, aveva razziato l’appartamento di una giovane donna rubando monili in oro e bigiotteria

I Carabinieri della Stazione di Grammichele hanno arrestato, in flagranza, il 55enne A.D.M., del luogo, per furto aggravato. La collaborazione tra i cittadini e l’Arma ieri sera ha dato i frutti sperati permettendo ai militari di intervenire immediatamente in Piazza Vespri a Grammichele dove poco prima il ladro, forzando la porta d’ingresso, aveva razziato l’appartamento di una giovane donna rubando monili in oro e bigiotteria. Inseguito e catturato a qualche centinaio di metri dal luogo del furto, dopo aver cercato goffamente di eludere l’arresto aggrappandosi ad un veicolo in transito, è stato trovato ancora con il malloppo in mano e gli arnesi utilizzati per scardinare la porta d’ingresso dell’abitazione presa di mira. La refurtiva, completamente recuperata, è stata restituita alla vittima mentre l’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento