rotate-mobile
Cronaca

“Topo d’appartamento” preso mentre fugge sul motorino

La prontezza della vittima nell'avvertire il 112 ha consentito, nel giro di pochi minuti, ad una pattuglia del nucleo operativo di intercettarlo e bloccarlo a bordo di uno scooter Piaggio Liberty

Questa notte, i carabinieri di Gravina di Catania hanno arrestato il 23enne Consolato Andrea Musarra, di San Pietro Clarenza per furto aggravato. Si era introdotto, mediante effrazione, nell’abitazione di una donna in via Luigi Pirandello a San Gregorio di Catania, arraffando 50 euro in contanti e diversi monili in oro.

Per sua sfortuna, l’inaspettato rientro in casa della proprietaria gli ha scombinato i piani costringendolo alla fuga e ad abbandonare la refurtiva per le scale dell’abitazione.

La prontezza della vittima nell’avvertire il 112 ha consentito, nel giro di pochi minuti, ad una pattuglia del nucleo operativo di intercettarlo e bloccarlo a bordo di uno scooter Piaggio Liberty, risultato di proprietà della consorte. arrestato tradotto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo come disposto dall’autorità giudiziaria informata da quest’arma che procede.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Topo d’appartamento” preso mentre fugge sul motorino

CataniaToday è in caricamento