Torino, furto di stampi di ghisa: arrestato un uomo di Misterbianco

Un uomo di 34 anni, M.G., originario di Misterbianco, è stato fermato dai Carabinieri per ricettazione nell'ambito delle indagini sul furto di 20 stampi di ghisa a Torino

Un uomo di 34 anni, M.G., originario di Misterbianco, è stato fermato dai Carabinieri per ricettazione nell'ambito delle indagini sul furto di 20 stampi di ghisa compiuto nei giorni scorsi nel deposito di Leinì (Torino) della società Fontana di Nichelino.

L'uomo era responsabile della sicurezza della società. Gli stampi, del peso di 15 tonnellate ciascuno e del valore complessivo di due milioni di euro, erano destinati allo stampaggio di lamierati per auto del gruppo Fiat e sono stati ritrovati a Volpiano (Torino), nella società Metalfer, i cui due titolari sono stati denunciati per incauto acquisto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento