Cronaca

Weekend da bollino rosso sulle strade catanesi, atteso il controesodo

Nella giornata di ieri i maggiori flussi sull'autostrada Palermo Catania, e sulla Catania Messina si sono registrati nelle ore centrali, soprattutto in direzione delle principali località turistiche ed ai caselli di San Gregorio

Si è concluso il terzo fine settimana di agosto, che ha confermato le previsioni da bollino rosso, con traffico intenso ma generalmente scorrevole e senza particolari criticità sui circa 30mila chilometri di rete stradale e autostradale in gestione Anas. Nella giornata di ieri i maggiori flussi sull'autostrada Palermo Catania, e sulla Catania Messina si sono registrati nelle ore centrali, soprattutto in direzione delle principali località turistiche ed ai caselli di San Gregorio. Il divieto di transito ai mezzi pesanti superiori a 7,5 tonnellate è in vigore su tutta la rete fino alle 22 di domenica.

Per il prossimo fine settimana è previsto bollino rosso dal pomeriggio di venerdì fino alla domenica, soprattutto dalle località turistiche verso le città per il controesodo. Il transito dei mezzi pesanti sarà vietato sabato 24 dalle 8 alle 16 e domenica 25 agosto dalle 7 alle 22. Anas ha predisposto un piano di gestione dell'esodo estivo sulla propria rete di competenza con circa 1.100 automezzi, 5236 telecamere fisse, 1004 pannelli a messaggio variabile e 2.500 addetti. Il monitoraggio h24 della rete e l'assistenza per il pronto intervento verranno gestiti con 200 operatori impegnati tra la Sala situazioni nazionale e le 21 sale operative territoriali, tra cui quella dell'autostrada A2 "Autostrada del Mediterraneo", che opera in affiancamento alla Polizia Stradale. Il monitoraggio 24 ore su 24 del traffico riguarda in particolare i principali assi strategici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend da bollino rosso sulle strade catanesi, atteso il controesodo

CataniaToday è in caricamento