Traffico illecito di medicinali dopanti: sequestri in alcune palestre etnee

Commercio di farmaci o sostanze farmacologicamente o biologicamente attive contenenti sostanze dopanti: sequestri in palestre del Comune di S.A. Li Battiati, Catania e Mascalucia

Nel corso dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Catania, le Fiamme Gialle Etnee hanno eseguito numerosi controlli del territorio, con particolare riferimento nel Capoluogo etneo e nei Comuni di S.A. Li Battiati, Mascalucia e Gravina di Catania, finalizzati a contrastare il fenomeno del commercio di farmaci o sostanze farmacologicamente o biologicamente attive contenenti sostanze dopanti.

In particolare, i Finanzieri del Gruppo di Catania, a seguito di varie perquisizioni locali, eseguite in una palestra del Comune di  S.A. Li Battiati (CT); in un deposito del Comune di Gravina di Catania (CT) e presso due abitazioni, rispettivamente, site nei Comuni di Catania e di Mascalucia  (CT),  hanno rinvenuto e sequestrato in violazione all’art.9, comma 7 legge 376/2000  che prevede la pena della reclusine da 2 a 6 anni e la multa da lire diecimilioni (euro 5.164,57) a lire centocinquanta milioni (euro 77.468,53):

- nr. 1.500 confezioni contenenti, complessivamente, nr. 16.624 fiale e nr. 15.728 pillole costituenti farmaci dopanti e anabolizzanti;
- denaro per un importo pari a 13.990 Euro proveniente dal traffico illecito di medicinali dopanti e anabolizzanti;
- nr. 12.300 confezioni di integratori privi di tracciabilità;
- una attività ricreativa (palestra) ed un deposito.

Tutti i prodotti sequestrati vengono utilizzati negli ambienti del body building per aumentare considerevolmente le masse muscolari a fronte di repentini cali della massa grassa.

Due sono le persone denunciate a vario titolo per violazione alla disciplina della “tutela sanitaria delle attività sportive e della lotta contro il doping” per avere commercializzato farmaci e sostanze farmacologicamente o biologicamente attive attraverso canali diversi dalle farmacie aperte al pubblico; per  riciclaggio di denaro proveniente dal traffico illecito di medicinali anabolizzanti e per contrabbando doganale di integratori alimentari di provenienza extracomunitaria (USA , Cina  e India ).
 
L’assunzione di sostanze in grado di potenziare le prestazioni è, purtroppo, un fenomeno conosciuto da tempo nel mondo dello sport dove, a volte,  la mentalità della performance ad ogni costo prende sempre più piede.

Sono, infatti, sempre più numerose le persone sane che, per potenziare le proprie capacità fisiche e intellettuali, assumono sostanze stimolanti o ricorrono a medicinali  indicati per curare i soggetti malati.

Tuttavia l’uso di queste sostanze determina gravissimi danni alla salute non ultimi tumori al fegato ed ai reni nonché alterazione della psiche e sterilità.
Sono in corso ulteriori indagini al fine di verificare la provenienza del materiale posto sotto sequestro non potendosi escludere che le ordinazioni avvengano soprattutto via WEB.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


fOTO ANABOLIZZANTI (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento