Traffico in tilt sulla tangenziale a causa di un cantiere

Lunghe code tra Misterbianco e San Giorgio per via di alcuni lavori in fase di ultimazione

Lunghe code sulla tangenziale di Catania, direzione Siracusa, per via di un cantiere - presente al chilometro 10 - tra Misterbianco e San Giorgio. I lavori sul manto stradale sono iniziati la scorsa sera, intorno alle 22, e si sarebbero dovuti concludere stamattina presto prima dell'arrivo dei pendolari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Assessore Falcone: "Pazienza finita"

A causa di un problema tecnico a un mezzo i lavori, il cui termine era previsto alle ore 6, si sono protratti causando così disagi alla circolazione. Così complice il restringimento della carreggiata si sono create lunghe code. La situazione si sta normalizzando poiché il cantiere è in fase di chiusura e la tangenziale sarà riaperta nella sua interezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento