Traffico, Sofia: "E' necessario un nuovo piano viario per le festività natalizie"

Il presidente della commissione viabilità Carmelo Sofia chiede al Sindaco di intervenire rapidamente per evitare il congestionamento delle parti più commerciali della città, con numerosi disagi per i catanesi

Manca poco più di una settimana dal Natale ma già in tutta la città c’è la corsa al regalo. Migliaia e migliaia di persone si spostano in auto da una parte all’altra di Catania. Ecco perchè il presidente della commissione alla viabilità Carmelo Sofia si rivolge al Sindaco Bianco; Sono necessari interventi urgenti ed immediati per scongiurare in tutti i modi la paralisi del traffico in una vasta area a forte vocazione commerciale che comprende via Vittorio Emanuele, via Garibaldi, via Umberto, via Etnea, Corso Italia e Via Vittorio Veneto. Con la chiusura delle scuole, tra pochi giorni, il flusso veicolare è destinato ad aumentare enormemente. Ben vengano le iniziative legate alla creazione di isole pedonali o tutte quelle idee che possano favorire il commercio cittadino ma, lo ribadisco ancora una volta, occorre un progetto dettagliato e una macchina informativa tale da evitare possibili disagi e disservizi.

"Strade chiuse, percorsi pedonali, traffico e code - continua Sofia -  sono nodi che pesano non poco sulla vivibilità del territorio. Serve, quindi, una mobilità alternativa per cominciare ad evitare di congestionare il traffico soprattutto nelle principali porte d’ingresso a Catania: via Domenico Tempio, la circonvallazione, viale Africa, via Messina, Via Sebastiano Catania e via Vincenzo Giuffrida sono sempre paralizzate da una colonna d’auto lunga decine di metri. In questo contesto è fondamentale collocare pattuglie della polizia municipale per evitare sorpassi azzardati e manovre pericolose che rischiano di mandare la viabilità in tilt".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sistemi di sicurezza che vanno applicati anche alle strade ad alto tasso di incidenti stradali. Una su tutte è sicuramente via Sabato Martelli Castaldi- conclude il presidente della commissione alla viabilità - dove negli ultimi anni ci sono stati troppi morti. Proprio qui servirebbero cunette e dissuasori di velocità sul modello già attivo in via Dusmet e in tante altre arterie di Catania".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento