menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico di stupefacenti, blitz in Sicilia: 7 misure cautelari

Il provvedimento del gip di Catania è stato eseguito dai carabinieri di Roma: il blitz dei militari è stato messo in atto anche in provincia di Siracusa

Sono 7 le misure cautelari disposte con provvedimento del gip di Catania ed eseguito dai carabinieri Roma. L'accusa per le persone coinvolte nel blitz è di traffico di stupefacenti. Dalla Sicilia verso chissà dove. E' questo l'ambito d'indagine che ha portato i carabinieri della compagnia di Augusta ad eseguire 7 misure cautelari. I provvedimenti - si aggiunge - sono stati chiesti dalla Direzione distrettuale antimafia di Catania per l'accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga e spaccio di cocaina. In particolare il blitz dei militari è stato messo in atto nel paese di Melilli ed a Siracusa. Il gruppo criminale - si sottolinea aveva costituito una piazza di spaccio nel piccolo comune rifornendosi dello stupefacente nella vicina frazione di Villasmundo e nella frazione di Belvedere di Siracusa. Gli inquirenti hanno disposto numerose perquisizioni con l'ausilio di cani antidroga. All'attività, eseguita da circa 50 militari, hanno partecipato anche lo Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori "Sicilia" di Sigonella, nonché un elicottero dell'Arma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Fitness

Padel mania: benefici e controindicazioni

Ristrutturare

Muro portante - Come abbatterlo in sicurezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento