Trappeto: ancora auto ariete contro Postamat, rubati 50mila euro

Una banda ha sfondato la vetrata con un'auto, hanno collegato una fune al dispositivo e lo hanno trainato fino a staccarlo. Poi hanno caricato il dispositivo e sono scappati con tutti i soldi. Sono stati rubati oltre 50mila euro

Altro caso di auto ariete contro Bancomat delle Poste. E' successo a San Giovanni La Punta, in particolare a Trappeto. Una banda ha sfondato la vetrata con un'auto, hanno collegato una fune al dispositivo e lo hanno trainato fino a staccarlo. Poi hanno caricato il dispositivo e sono scappati con tutti i soldi. Sono stati rubati oltre 50mila euro.

La banda utilizza mezzi rubati e agisce con il volto coperto. A seguito del furto di Trappeto, i militari di San Giovanni La Punta hanno avviato una serie di accertamenti, tenendo conto delle testimonianze e delle telecamere collocate nella zona. L'edificio è rimasto danneggiato e l'ufficio, così, è rimasto chiuso fino a quando non verranno fatti i lavori di ripristino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento