menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorvegliato speciale acese trasferito al carcere di Ragusa

Mario Cantarella dovrà scontare una pena residua equivalente a tre mesi di reclusione

I carabinieri della stazione di Acireale hanno arrestato il 39enne acese Mario Cantarella, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, eseguendo un ordine per la carcerazione emesso dal tribunale di Catania. L’uomo, già condannato per la violazione della misura di prevenzione, reato commesso a Rozzano, in provincia di Milano, il 26 settembre 2012, dovrà scontare una pena residua equivalente a tre mesi di reclusione. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Fitness

Padel mania: benefici e controindicazioni

Ristrutturare

Muro portante - Come abbatterlo in sicurezza

Sicurezza

Cucina senza cattivi odori? I rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento