Trasportavano eroina negli slip, fermati allo svincolo di San Giovanni Galermo

Tre catanesi, Giuseppe Milici, 68enne, Giuseppe Santoro, 54enne e Gregorio Dovile, 48enne - tutti con precedenti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti - sono stati arrestati e associati al carcere di Piazza Lanza

I finanzieri del comando provinciale di Catania hanno sequestrato, nella serata del 5 novembre, nei pressi dello svincolo autostradale di San Giovanni Galermo, 4 ovuli contenenti 70 grammi di eroina pura e 480 euro, probabile provento dell’illecita di spaccio. In particolare, i militari del nucleo di polizia tributaria, hanno posto sotto controllo un’autovettura Fiat Panda: sin da subito erano stati chiari i segni di nervosismo da parte dei tre occupanti del veicolo.

È stata così effettuata un’approfondita ispezione dell’autovettura e la perquisizione dei soggetti sui quali sono stati trovati, nascosti negli slip, ovuli contenenti eroina del tipo “brown sugar”, come emerso da successive analisi.

I tre catanesi, Giuseppe Milici, 68enne, Giuseppe Santoro, 54enne e Gregorio Dovile, 48enne - tutti con precedenti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti - sono stati arrestati e associati al carcere di Piazza Lanza a disposizione della locale A.G.

Lo stupefacente sequestrato, verosimilmente destinato al mercato catanese, avrebbe fruttato, al dettaglio, circa 7.000 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento