Trasporti, Bianco: “Lunedì 7 a Catania riunione operativa su aeroporto Fontanarossa”

Il Sindaco: "Nel Palazzo degli elefanti Regione, Enac, Sac, Ferrovie, Rfi e Circum, dovranno decidere come procedere su allungamento della pista e nodo Catania tra intermodalità e passante ferroviario”

“Orientarci tutti nella stessa direzione, senza disperdere energie, e varare progetti chiedendo immediatamente dei fondi”.
Questo lo scopo della riunione operativa convocata dal sindaco di Catania Enzo Bianco per lunedì 7 luglio, alle ore 10, nel Palazzo degli elefanti con i rappresentanti di Regione, Enac, Sac, Ferrovie, Rfi e Circum, per “sciogliere al più presto i nodi riguardanti l’allungamento della pista e l’intermodalità”.

La notizia è emersa a Palermo durante la giornatadi studio su "Infrastrutture aeroportuali e processi di sviluppo economico", organizzata da Enac, Enav, Assaeroporti, Assaereo ed Anci, dove Bianco ha parlato in rappresentanza proprio dell’associazione dei Comuni.

“Dobbiamo sederci tutti attorno a un tavolo – ha spiegatoBianco – e decidere subito cosa fare, sciogliendo tutti i nodi che ci si presentano davanti: interramento della linea ferroviaria che attualmente impedisce l’allungamento della pista, da portare dagli attuali 2.600 a 3.200 metri per permettere l’atterraggio di aerei di grandi dimensioni, spostamento della stazione Bicocca, collegamento su rotaia tra l’aerostazione e la città, considerando che è stata già scelta, per quanto riguarda la tratta che porta alla stazione Zurria-Acquicella, l'opzione della galleria sotterranea”.

“Con l’assessore regionale alle infrastrutture NicoTorrisi – ha aggiunto il Sindaco – e con tutti gli altri organismi interessati, dobbiamo adesso creare un immediato coordinamento che ci consenta di fare il punto per finanziare e far partire al più presto le opere già individuate”.

Il 6 dicembre dello scorso anno, all’indomani del mancato inserimento dell’aeroporto di Fontanarossa nell’elenco Core Network Ten-T (Trans European transport network), Bianco aveva convocato a Catania un incontro con la deputazione della Sicilia orientale, la Regione, i vertici di Sac e i rappresentanti di sindacati e categorie produttive. C'era stata una grande mobilitazione ed era stata lanciata la proposta di una mozione bipartisan da presentare all'Ars per trovare fondi per rilanciare lo scalo che è il maggiore della Sicilia e serve sette province su nove. La mozione – con cui si impegna la Regione a investire i fondi europei 2014-2020 per allungare la pista e realizzare un centro intermodale tra le principali infrastrutture di trasporto - era stata presentata all’Ars qualche giorno dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In quell’occasione – ha concluso Bianco – avevosottolineato come la battaglia per Fontanarossa, fondamentale per tutta la Sicilia, fosse appena cominciata e la riunione del 7 luglio è importantissima”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento