Trattoria del Cavaliere, il Comune : "Quell'area era già un parcheggio, ora sarà regolamentata"

Gli stalli bianchi in piazza Alpi sono stati realizzati stanotte, proprio dove la trattoria sistemava i tavoli estivi

Prosegue la protesta dei lavoratori della trattoria Il Cavaliere che da ieri hanno lanciato il grido d'allarme per la perdita dei propri posti di lavoro. I dipendenti del ristorante hanno fatto anche incursione nell'aula del consiglio comunale ieri sera per far sentire la propria voce e chiedere al Comune di restituire al locale lo spazio che da anni è destinato ai tavoli estivi.

Stanotte però, come potete vedere dalle foto, gli otto stalli bianchi sono stati prontamente realizzati e al momento, rimangono appesi fuori dalla trattoria solo gli striscioni di protesta dei dieci lavoratori che hanno perso l'impiego. 

L'amministrazione, attraverso gli uffici dell'assessorato alle attività produttive ha risposto così:"Il Comune ha deciso di fare ritornare alla originaria destinazione d'uso di parcheggio pubblico la piazzetta Ilaria Alpi (ex Gambino) alle spalle di piazza Stesicoro, evitando eccessi ed abusi che spesso si sono verificati nel tempo. L'area era diventata da anni di dominio dei posteggiatori abusivi che saranno così adeguatamente combattuti con la regolamentazione del parcheggio. Gli operatori di sostare stanno quindi provvedendo a realizzarvi alcuni stalli bianchi e per disabili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento