Cronaca

Travestiti da operai smontano la linea ferrata: rischio sicurezza per i treni

I due ladri hanno smontato del materiale ferroso (dadi e bulloni) dai binari mettendo a rischio la sicurezza dei treni su quel tratto di linea

I Carabinieri della stazione di Militello, in località “Fildidonna”, hanno arrestato nella flagranza Rudi Castro, classe 1972 ed il figlio Piero Orazio, classe 1993, poiché ritenuti responsabili del concorso in furto aggravato, attentato alla sicurezza dei trasporti, ricettazione e, per il solo padre, reiterazione nel biennio della guida senza patente.

L’altra notte, approfittando dei lavori di manutenzione in atto sulla tratta ferroviaria che collega Caltagirone a Lentini, i due, muniti di attrezzatura ed indossando degli indumenti da lavoro molto simili a quelli utilizzati dagli operai della ditta autorizzata ad effettuare le opere manutentive, hanno smontato del materiale ferroso (dadi e bulloni) dai binari mettendo a rischio la sicurezza dei treni su quel tratto di linea.

Oltre all’attrezzatura e agli indumenti, i Carabinieri hanno sequestrato una Fiat Panda, a bordo dellaquale i due erano giunti sul posto, risultata rubata a Catania il 30 luglio 2018 alla quale avevanoapposto una targa appartenente ad un’altra autovettura “pulita”.Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travestiti da operai smontano la linea ferrata: rischio sicurezza per i treni

CataniaToday è in caricamento